Parole di latte torte di pannolini Home Chi sono Come lavoro E-Shop     Contatti

16.6.11

Pomodoro mon amour !

Arriva l'estate e con il suo calore e il suoi raggi di sole porta il pomodoro. Il pomodoro è la mia verdura preferita da sempre, dolce, succoso, rosso, adatto a mille preparazioni. Noi in famiglia ne consumiamo una grande quantità tutto l'anno, sarà che porta colore in tavola sarà che è delizioso in ogni modo, sarà che fa bene contiene tante vitamine, acido citrico e facilita la digestione, ma soprattutto ha pochissime calorie.
Quest'anno ho piantato insieme ad Anastasia una piantina di pomodori dattrini nel mio orticello e dei semi di pomodori costoluti.  La pianta di pomodoro fra l'altro aiuta a tenere lontano i parassiti dall altre colture. La maturazione dei frutti dovrebbe avvenire tra giugno e settembre con temperature molto calde. Si trova però in commercio tutto l'anno grazie alla coltivazione in serra, ma secondo me il pomodoro estivo è ineguagliabile.
Oltre ai pomodori freschi si trovano sul commercio i prodotti conservati, sotto forma di polpa, passati, pelati e concentrati che servono come base pr molte preparazioni. Un'azienda ad esempio che di pomodoro se ne intende davvero e che è da oltre 100 anni presente sulle tavole degli italiani è l'azienda MUTTI.

E' per questo motivo che per la mia adorazione per il pomodoro in ogni sua forma ho deciso di partecipare a questo contest.



E partecipo con una ricetta inventata ormai da tanto. E' una ricetta "di recupero"come quelle che amo io, o svuotafrigo che dir si voglia, che mi aiuta nei momenti in cui il mio frigo piange e mi ritrovo in casa soprattutto avanzi.
 


Torta estiva con pomodori perini
 
350 g di pomodori perini
1 rotolo di pasta sfoglia o pasta brisee
150 gr di prosciutto cotto ( o mortadella, o pancetta, o speck com preferite)
200 gr di formaggio, io adoro l'asiago (ma andrà bene anche la ricotta, il philadelphia, scamorza..)
15 olive nere
basilico
pane grattuggiato
olio evo
sale e pepe
 
Lavare i pomodori e tagliarli a metà per il lungo. Svuotarli dei semi, salarli e scolateli dell'acqua su una gratella.
 
 
 
 
Nel frattempo tagliare a cubetti il formaggio (se è duro) e metterlo in una ciotola insieme alle olive tagliate a striscioline, al basilico spezzettato, al pepe e al sale.
Foderare una teglia di carta da forno, mettere la pasta sfoglia o brisèè, adagiarvi il prosciutto cotto e sistematevi sopra i mezzi pomodori con la parte della buccia verso l'alto e distribuire tra l'uno e l'altro il composto di formaggio.
Spolverizzare con pane grattuggiato, basilico, olio.
Fate cuocere a 200C la torta quindi sformarla e decorarla su un piatto da portata con fresca insalata e foglie di basilico.
 

E' un piatto unico e completo che potrete gustare anche il giorno dopo freddo. Io la adoro questa bella tortina.

1 commento:

Cucinado con mia sorella ha detto...

Ciao Valentina, grazie per aver partecipato al mio contest!
Ho inserito la tua ricetta nell’elenco dei partecipanti potrai vederla qui:
http://cucinandoconmiasorella.blogspot.com/p/le-ricette-del-contest-del-pomodoro.html
ti aspetto però con altre ricette fuori-concorso da inserire nel pdf!
un abbraccio, Chiara