Parole di latte torte di pannolini Home Chi sono Come lavoro E-Shop     Contatti

26.4.12

Lavoretti per la festa della mamma da fare con i più piccini (dai 18 mesi in su)








Si sta avvicinando la festa della mamma, la mia festa....e quest’anno veramente mi merito proprio di festeggiarla. Come già sapete adoro trasmettere la mia creatività alle mie bimbe e anche quest’anno ci stiamo preparando per questo giorno di festa. Ginevra che ha 19 mesi ormai è pronta per cominciare a seguirci nei nostri  pasticci e così “ho messo sotto” anche lei stavolta e devo dire che il risultato è stato sorprendente. Penso che tutti i  bambini abbiano veramente una creatività innata dentro di loro bisogna solo tirargliela fuori  e avvicinarli all’arte in tutte le sue forme, indipendentemente da quello che faranno da grandi, perché sono sempre più convinta che creatività e arte siano sinonimo di intelligenza.
Detto questo vi mostro qualche foto di quello che ha realizzato la mia piccina dopo averla bene imbacuccata con il grembiulino da lavoro. Abbiamo utilizzato il Kit per pitturare con le dita della Crayola, linea MiniKids marca che ho conosciuto da poco e che mi  piace moltissimo. La scatola contiene 8 flaconi con colori differenti estremamente lavabili, sia dalle manine che dagli abiti che si macchiano o dalle superfici lavabili. E’ bastata un po’ di acqua calda e tutto magicamente è andato via. Ho messo a disposizione a Ginevra in un piattino le macchie di colore e lei con le sue ditina ha cominciato a creare sul cartoncino bianco. Ed ecco cosa mi ha regalato un prato verde con tanti bellissimi fiorellini. Stupendo. E ci siamo divertite tantissimo.


Con Anastasia, che è più grandina, e ha quasi 4 anni ci siamo cimentate nella tecnica dell’handprinting, cioè della stampa delle manine  (e non solo!!ha utilizzato anche i piedi!!), poi si è fatta prendere la mano e ha cominciato a dipingersi anche le mani e le braccia! Per fortuna ripeto, questi colori sono estremamente lavabili e quindi una doccina veloce e senza strofinare tutto è scivolato via.

 


Con i timbri di mani e piedi ritagliati ci siamo divertite a creare fiori  e farfalle  aggiungendo materiali di riciclo. Un po’ di tappini colorati di plastica, cannucce, cartoncino colorato e bastoncini dei gelati!! Con le minicolle glitter Crayola abbiamo decorato la farfalla con tanti brillantini ed ecco cosa è venuto fuori, una piantina fiorita e una farfalla scintillante da regalare alla mamma!






Articolo sponsorizzato

1 commento:

daniela ha detto...

tenerissimi!
le impronte sono sempre un gran divertimento e una gran fonte di ispirazione (io continuo a divertirmici)