Parole di latte torte di pannolini Home Chi sono Come lavoro E-Shop     Contatti

26.7.12

Idee per decorare le camerette

Ho avuto il piacere di conoscere gli adesivi  per cameretta Leostickers. Li conoscete già? Io ho decorato molte stanze della casa con gli adesivi, ma ho sempre trovato molta difficoltà a mantenerli, perché avendo il muro con una vernice ruvida, non liscia, con l’umidità e il calore piano piano gli adesivi si sono staccati e rovinati. Questi invece aderiscono perfettamente alla superficie e non si staccano anche grazie alla spatola che è compresa nella confezione e aiuta nell’applicazione degli stickers, per altro semplicissima. Qui troverete le istruzioni dettagliatissime. Noi abbiamo l’ambientazione del bosco, con gufetti, fungoni e porcospini. Carinissimi veramente. Vorrei trovare il tempo per creare con la pittura un effetto scenico agli adesivi come nelle immagini che vedete qui sotto (e nel sito troverete tantissimi altri spunti per decorare le camerette dei vostri bimbi), ma per ora il tempo a disposizione è poco e quindi mi accontento di inventare strorie magiche prima di addormentare le mie bambine. Davvero…questi adesivi sono oltre che decorativi anche molto stimolanti per la fantasia dei più piccini.





Inoltre tecnicamente rispondono a tutti i criteri di sicurezza per quanto riguarda inchiostro e plastificazione, cosa che invece gli adesivi cinesi (molto economici indubbiamente) che si trovano in commercio ora non possono certamente rispettare. E così possiamo anche stare tranquille che i nostri bambini non respirino sostanze nocive attraverso gli stickers mentre dormono.




Se piacciono anche a voi o se volete solo curiosare li potete trovare qui. E potete anche scaricare gratuitamente, se avete un Iphone o un Ipad l’applicazione gratis LeoPuzzle, un gioco carinissimo da fare insieme ai vostri bimbi.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

bellissimi!
Proprio in tema con gli adesivi (bosco), ho appena scoperto che all'ikea hanno inserito nuovi personaggi in stoffa, tende, completi letto e il tappeto (quello da circa 30 euro) proprio su questo specifico tema ^^

Concordo a pieno sugli adesivi cinesi, economici, ma tossici. Per non parlare dei coloranti, che vengono utilizzati nei capi di abbigliamento, proprio quelli di marche importanti u.u il consiglio, per ciò che si può lavare, è di effettuare almeno 8 lavaggi, prima di indossarli O.o oppure, scegliere anche per quelli, i materiali naturali (come il cotone bio - conosci la fibbra di ortica? io sono curiosa di provarla), tinti con coloranti naturali ^^

grazie per l'interessantissimo post, un bacione.
Odette

Valentina ha detto...

Ma grazie a te che mi segui sempre con tanta energia e dolcezza!!! e grazie per avermi segnalato la fibra di ortica. Non la conoscevo... Si trovano anche i tessuti? Dici che quelli utilizzati da ikea siano salutari? Un abbraccio

Anonimo ha detto...

per i tessuti Ikea, occorre guardare l'etichetta, perché molti articoli sono prodotti in Europa, altri no :(
Sulle loro riviste, scrivono di tenere molto alla salute dei bambini, però, quanti prodotti sono stati ritirati dopo le segnalazioni? ^^

Come dicevo nel commento sopra, se sono tessuti, è sufficiente effettuare molti lavaggi, prima del loro utilizzo.

Ho fatto la scoperta dell'esistenza della fibra d'ortica, leggendo il numero di Terra Nuova di luglio/agosto ^^ io la avevo vista solo in un cartone animato... quello dove una sorella per salvare i propri fratelli trasformati in cigno, doveva ricavare del filo dalle ortiche (raccolte forse la notte di luna piena), entro un anno ^^

Se sei interessata, domani sono dai miei (dove ho lasciato la rivista), e ti mando messaggio su FB con tutti i riferimenti.

Un abbraccio
Odette

Sara Alfano ha detto...

Ciao, anche gli adesivi che avevo messo nella cameretta di mia figlia piano piano si sono un pò staccati, questi sono molto belli e essendo anche sicuri mi incuriosiscono ancora di più. Vado subito a vedere sul sito!Buona giornata